ATTENZIONE OFFERTA A TEMPO!
Allo scadere del conto alla rovescia
non potrai più acquistare TopRomance a questo prezzo!

  • 00
  • 00
  • 00

TI PIACEREBBE SCOPRIRE Come dare vita al romanzo rosa
che hai sempre sognato di scrivere?

Ti presento

TopRomance
Il video corso che ti aiuta a progettare
un romanzo rosa emozionante dall’inizio alla fine. 

Tutto quello che ti serve per ordinare le idee
e capire come strutturare la tua storia d’amore,
anche se parti da zero e non hai conoscenze tecniche pregresse.

Ti piacerebbe acquisire un metodo efficace e specifico per il romanzo rosa
 in grado di aiutarti a progettare il tuo romance dall’inizio alla fine?

 

Hanno scritto di TopRomance

Da: Stefania Crepaldi

Cara scrittrice,

i romanzi rosa spesso sono considerati libri frivoli, senza spessore, senza spina dorsale. Io non sono d’accordo e anzi penso che i romance abbiano il grande merito di aver salvato tantissime lettrici dalla monotonia delle giornate, da una vita frustrante, da una quotidianità pesante da sopportare.

Per me i romanzi rosa non sono solo evasione e intrattenimento, ma anche storie profonde che affrontano con leggerezza e spesso una buona dose di ironia, tematiche complesse come il divorzio, la maternità, i tradimenti, il sesso ecc.

Però, se è vero che i romanzi rosa hanno per i lettori una grande importanza, è altrettanto vero che non tutti riescono a toccare le corde dell’anima e a smuovere le emozioni delle lettrici (e degli editori).

I romanzi noiosi, incomprensibili, che fanno sfoggio solo dell’ego dell’autrice, sono nel 90% dei casi scritti di pancia, di getto, seguendo solo l’istinto del momento.

Questa pratica, per quanto nel breve periodo possa essere liberatoria, nel medio-lungo periodo è controproducente e adesso vediamo perché.

Pensaci un attimo: non sarebbe un sogno scrivere un romanzo che soddisfi te e le tue lettrici?

La risposta ovviamente è sì.

Ma chi scrive di getto un intero romanzo o anche solo un paio di capitoli finisce presto o tardi per trovarsi in una di queste condizioni.

Chi ha già scritto un romanzo intero, finisce per sentirsi:

– scoraggiata dai rifiuti delle case editrici;

– triste per una serie di recensioni negative ricevute dai lettori;

Chi, invece, non ha mai scritto prima d’ora un romanzo, finisce per sentirsi:

– boccata davanti al foglio bianco di Word;

– stufa di riscrivere decine di volte lo stesso capitolo, senza venirne mai a capo;

– frustrata dal fatto che non riesce a sviluppare le idee che ha in testa.

Bene, se ti riconosci in almeno una di queste casistiche, allora posso dirti che TopRomance ti permetterà di scrivere il tuo romanzo rosa con maggiore sicurezza, velocità e consapevolezza.

Il video corso è pensato per chi ha poco tempo a disposizione da dedicare alla scrittura per i mille impegni quotidiani, ma nonostante ciò NON vuole abbandonare la passione per la creazione delle storie. Nel video corso ti insegnerò delle tecniche semplici e pratiche per ottimizzare i tuoi tempi di scrittura.

Ma chi sono io per parlarti di romanzi rosa? 

Se non mi conosci, lascia che mi presenti brevemente…

Sono Stefania Crepaldi, dirigo l’agenzia editoriale e letteraria Editor Romanzi e la maggior parte delle opere narrative su cui lavoro sono proprio romanzi rosa. Ho scritto diversi libri di narratologia, come il manuale best seller Lezioni di narrativa. Regole e tecniche per scrivere un romanzo (Dino Audino Editore).

Nel 2020 ho vinto il torneo IoScrittore con il primo volume della serie cozy crime dedicata a Fortunata, la tanatoesteta dal titolo Di morte e d’amore, mentre nel 2023 è uscito per Salani il secondo volume, Morire ti fa bella. Di entrambi i romanzi sono stati acquisiti i diritti per la realizzazione di una serie TV

Grazie al mio lavoro diverse scrittrici di romanzi rosa hanno raggiunto importanti traguardi editoriali: la pubblicazione con grosse case editrici; la pubblicazione con case editrici specializzate in romance; i primi posti nelle classifiche Amazon dedicate alla narrativa rosa (in Italia e negli USA).

Fatte le dovute presentazioni, iniziamo a lavorare sul tuo romanzo. Voglio porre alla tua attenzione alcuni errori tecnici in cui mi imbatto quasi ogni giorno. Sono quelli più ricorrenti, che forse stai commettendo anche tu.

Errori del tutto normali quando si è agli inizi, perché dettati dalla poca esperienza.

Molte autrici alle prime armi quando progettano e scrivono un romanzo rosa inciampano (quasi) sempre su almeno uno di questi 4 problemi.

Potresti aver letto di me su

PROBLEMA N.1

I PROTAGONISTI NON SONO ORIGINALI

IL ROMANZO CHE VORREI (6)

Uno dei primi consigli di chi scrive di mestiere, qualsiasi sia il genere di riferimento, è di dare un’occhiata, solo una veloce sbirciatina, al mercato editoriale.

Quando un genere è così tanto affollato da lettori e scrittori, il rischio di creare dei protagonisti tiepidi, con conflitti e desideri standardizzati, è altissimo.

I protagonisti del romance che hai pensato di scrivere sono davvero originali?

Ricorda che saranno loro, e l’andamento della storia d’amore che nascerà tra di loro, a trainare tutto il romanzo.

Concentrarti sulla loro caratterizzazione e su un dettaglio originale al massimo, a cui nessuno ha ancora pensato, è la chiave per distinguerti in un mercato sovraffollato.

Per rendere originali i protagonisti di un romance, non basta dare loro nomi esotici, un bel lavoro o un fisico straordinario, ma devi cercare di concentrarti sui loro conflitti: sui motivi profondi che li hanno allontanati, fino a quel momento, dall’innamorarsi veramente.

I protagonisti di un romanzo rosa evolvono e cambiano grazie all’amore, e cosa c’è di
più rivoluzionario di questo?

Lo scopo ultimo è dunque quello di riuscire a rendere originale come questa storia
d’amore nasce, si nutre, si trasforma, affronta le prime difficoltà fino a raggiungere un duraturo e lieto fine.

Perché il sentimento amoroso possa essere nutrito, deve essere chiaro come nasce un sentimento d’amore. Se non conosci le dinamiche dell’amore, come fai a parlarne davvero? 

Ma non temere, questo è uno dei temi caldi del video corso TopRomance.

PROBLEMA N.2

AMBIENTAZIONE

IL ROMANZO CHE VORREI (4)

Un altro errore molto frequente è scegliere un’ambientazione esotica che rimane una mera cornice del romanzo rosa.

Molti pensano, erroneamente, che nelle storie d’amore non sia importante definire
tempo e luogo della storia, perché tanto il tutto si deve concentrare su due personaggi che si innamorano, litigano, si lasciano, si tradiscono, si vogliono e poi si allontanano… così, senza alcuna logica.

Quindi definire che la scena si colloca in un pub di Malibu o nel bar di un piccolo borgo abruzzese, poco importa.

Niente di più sbagliato!

L’ambientazione di un romance in moltissimi casi può limitarsi ad essere una mera cornice; questo però non significa che non ci debba essere.

Se vuoi che il lettore al termine del romanzo rimanga pienamente soddisfatto, il luogo della storia deve diventare un vero e proprio mondo narrativo che amplia e fa riverberare
il conflitto sentimentale tra i due protagonisti.

Se ci pensi, un romanzo come “Orgoglio e pregiudizio” sarebbe stato scialbo se alla base delle divergenze e differenze tra i due protagonisti non ci fosse stata la diversa estrazione di classe sociale con tutti i pregiudizi e gli stereotipi che sollevano nei due personaggi, allontanando e rendendo difficile la comunicazione del loro reciproco sentimento d’amore fino alla fine del romanzo.

Con questo, bada bene, non ti sto assolutamente dicendo di seguire le mode e ambientare il tuo romanzo rosa nella solita New York o nella sempreverde Londra, ma ti sto dicendo che puoi ambientarlo anche in uno squallido sgabuzzino, l’importante che questo sia funzionale ai conflitti che reggono l’intero romanzo.

Nel video corso TopRomance vedremo come si crea il mondo narrativo, come si scrivono le descrizioni in un Rosa e quali tecniche narrative mettere in campo per conquistare il cuore del lettore.  

PROBLEMA N.3

SCENE SPINTE

cinquantasfumature

Un altro errore frequente che vedo in chi decide di scrivere un romance è l’ansia di riempire pagine e pagine di romanzo di dettagli erotici che a volte sfociano nel por**grafico.

Un romanzo rosa non è per forza un romanzo erotico. Un romanzo erotico è un sottogenere preciso della macroarea romance, e come tale ti esorto a prestare molta attenzione. Ci sono infatti moltissimi lettori che non amano l’abbondanza di scene esplicite nei romanzi d’amore, preferendo rapporti solo accennati e primi baci struggenti. 

E, al contrario, ci sono moltissimi lettori che non leggerebbero mai un romanzo rosa senza almeno cinque o sei scene di sesso esplicito.

Non vi è una decisione giusta o sbagliata, vi è solo la necessità di identificare la lettrice ideale che hai in mente. E, nota ancora più importante, è fondamentale che tu vada a identificare il sottogenere del romanzo rosa che stai scrivendo per specializzarti sempre di più e identificare il tuo spazio nel mercato.

Un dark romance presupporrà scene di sesso esplicito e violenza; un paranormal romance scene di sesso tra una creatura sovrannaturale e un umano; un paranormal dark romance scene di sesso violento ed esplicito tra una creatura sovrannaturale e un umano o umana. 

Mi raccomando a non seguire le mode! Segui solo il tuo sentire. 

Studiare il sottogenere di riferimento ti permetterà di essere a tuo agio nell’includere o nell’escludere il sesso nella storia d’amore che vuoi scrivere.

PROBLEMA N.4

DIALOGHI INSULSI

Per quanto il mercato editoriale del romance proponga anche romanzi in cui i protagonisti sono due uomini, quindi la storia appartenga al sottogenere M/M, in linea di massima nei romanzi rosa a trainare la storia è una donna, giovane o adulta, che conosce il vero sentimento d’amore per la prima volta, oppure che si dà una seconda o una terza possibilità di essere felice grazie alla decisione di fidarsi di un uomo, di scegliere di amarlo e di stare con lui.

Se è vero che i personaggi trainano la storia, è anche vero che il loro tono di voce deve essere unico.

Invece, spesso mi trovo davanti a una scrittura che delinea i personaggi in modo scialbo, con dialoghi che rasentano il ridicolo e descrizioni poco accurate.

E tutto questo, credimi, porta il lettore a NON empatizzare con i protagonisti e ad abbandonare la lettura.

Va fatta anche un’altra considerazione.

Quando un’autrice decide di scrivere un romanzo rosa, pensa:

Tanto i romance sono tutti uguali. C’è il personaggio femminile che spicca, quello maschile che è uno stronzo e la trama più o meno ricalca il viaggio dell’eroe.

Giusto? 

No, sbagliato!

Nel mio percorso di editor freelance ho collaborato con tantissime autrici di romanzi rosa e ogni romanzo aveva delle peculiarità che rendevano uniche e originali le storie.

Posso garantirti che quello che troverai nel video corso TopRomance ti aiuterà in modo pratico e semplice a rendere emozionante il tuo romanzo rosa. 

Non lo dico io, ma lo dimostrano i successi straordinari ottenuti dalle Autrici con cui ho lavorato.

Lascia che ti mostri alcune delle loro testimonianze

Ho iniziato a lavorare con Stefania Crepaldi dopo la pubblicazione del mio secondo romanzo con Sperling & Kupfer. Avevo già letto il suo manuale e studiato il video corso sulla struttura della trama, ma volevo fare un passo ulteriore di crescita e formazione. Abbiamo iniziato l’Assistenza Narrativa e io le ho sottoposto l’idea di «Volevo solo sfiorare il cielo», il mio terzo libro in uscita il 9 marzo, sempre con Sperling. Grazie al lavoro fatto insieme abbiamo progettato una storia che ha subito convinto sia la mia agente letteraria, sia l’editore. Con l’Assistenza Narrativa ho imparato ad architettare ogni elemento della trama, ad affinare lo stile, a lavorare sui conflitti e sui personaggi. Stefania è un aiuto prezioso per dare voce alla storia che l’autore ha in mente, nella sua versione migliore. Progettandolo dall’inizio, una volta finito il romanzo, era già compiuto, lo abbiamo editato, ma non ha subito cambiamenti strutturali. Sempre con l’aiuto di Stefania ho poi iniziato a lavorare sulla mia quarta storia che è stata già messa a contratto prima ancora di essere conclusa. La forza del metodo di Stefania è proprio il fatto di costruire un’idea dall’inizio alla fine, un’idea che convinca subito il lettore per lo spessore dei protagonisti. Lavorare con lei mi sta permettendo di crescere e salire di livello di romanzo in romanzo e non accontentarmi della mia base di partenza che mi ha portato a esordire a ventiquattro anni con il gruppo Mondadori.
Silvia Ciompi
Autrice Sperling&Kupfer e Magazzini Salani
Ho sempre pensato che un bravo editor debba essere capace di affinare il tuo stile, di indurti a crescere, di fare in modo che tu veda lo sbaglio, o la debolezza di un elemento narrativo, proprio per permetterti di migliorare sempre. Ed è questa la “magia” di Stefania, essere in grado di farti scoprire quello che già hai dentro e non sai di possedere. Ho deciso di affidarmi a lei a partire da "Bass Ackwards", un romanzo che amavo ma al quale mi pareva mancasse qualcosa. Non sentivo la scintilla, non sapevo che cosa non funzionasse, ma ero certa che così non potesse andare. Insieme lo abbiamo trasformato in un libro che amo, che finalmente è degno di essere pubblicato e letto. Suggerisco di lavorare con Stefania a chiunque sia seriamente interessato a crescere e mettersi in discussione. Se vuoi dare sempre di più alla scrittura è a lei che ti devi rivolgere. Con Stefania Crepaldi abbiamo lavorato anche ai romanzi Croce e Delizia e Il compositore di sogni infranti*; i diritti d'autore di quest'ultimo romanzo sono stati acquisiti dalla casa editrice Newton Compton Editori (*Il compositore è uscito in libreria a febbraio 2024 - la prima settimana è subito andato in classifica e poco dopo in ristampa, un vero successo!).
Laura Rocca
Autrice Newton Compton Editori
Se il primo amore non si scorda mai, allora non potrò mai dimenticare Stefania Crepaldi, mia prima editor. È grazie a te e alla tua professionalità, che sono cresciuta come autrice mese dopo mese. Quando un paio di anni fa mi dicesti che il mio stile era ancora acerbo ci rimasi molto male, ma oggi col senno di poi ti sono molto grata per avermi scosso, lodato e strigliato quando opportuno.
Liliana Cannavò
Autrice HarperCollins Italia
Lavorare con Stefania è stato come avere un corso di scrittura personalizzato. Ha trattato ogni mia idea con rispetto facendomi però notare i punti deboli della mia storia, e mi ha aiutato a trasformarla nella sua versione migliore. Stefania è un vulcano di idee, di passione, di professionalità. Dopo ogni consulenza mi sentivo in grado di fare tutto! Grazie al suo lavoro sul testo e ai suoi consigli, sono riuscita a far pubblicare il mio romanzo al primo colpo, e addirittura dalla mia casa editrice preferita! Senza di lei, questo non sarebbe stato possibile.
Nina Talvi
Autrice Triskell Edizioni
Lavorare con Stefania è un investimento che ogni scrittore dovrebbe fare per se stesso. È competente, preparata, veramente bravissima. Vuole solo il meglio per ogni opera! A oggi, quando riprendo in mano il mio primo romanzo, non posso fare a meno di notare i miglioramenti, rispetto al terzo romanzo affidato a lei.
Nicole Teso
Autrice Newton Compton Editori

Obiettivi del video corso

Aiutarti nella progettazione del tuo romanzo rosa

In particolare ti aiuterò a:

Fare ordine tra le mille idee;

Comprendere quali sono gli elementi trainanti di un romanzo rosa e quali elementi evitare per non correre il rischio di scrivere una storia piatta, banale e già sentita;

Capire esattamente come progettare il tuo romanzo rosa;

Apprendere un metodo pratico per caratterizzare i personaggi e dar loro vita con dialoghi efficaci;

Imparare a passare dalla progettazione alla scrittura. Ti guiderò nella scrittura delle scene più importanti del romanzo.

Il video corso è registrato, pronto da studiare dove e quando vuoi.

Il video corso ha una durata totale di circa 5 ore.

Apprenderai tecniche e strategie narrative concrete da mettere in pratica fin da subito.

DICONO DEL CORSO TopRomance

Il corso TopRomance, con una piccola spesa, fornisce tutti gli strumenti per la stesura di un romanzo di genere romance. Personalmente l'ho acquistato da editor per approfondire lo studio del genere e l'ho trovato ben strutturato, con il giusto contenuto tecnico ma anche con dei consigli personali di grande valore. Seguo le attività di Stefania Crepaldi da diversi anni e la stima che nutro nei suoi confronti come professionista e come persona è stata confermata appieno da questo corso. Consiglio l'acquisto vivamente ad autori/autrici e altri editor.
Laura Abenante
Il corso TopRomance mi ha dato molto, forse più di quello che mi aspettassi, non pensavo di riuscire a raccogliere così tante informazioni sia teoriche che pratiche in così poche ore. Abbiamo iniziato con una panoramica sui vari generi e sottogeneri di romance definendone le peculiarità, parte a me risultata molto utile per evitare di creare storie ibride che non troverebbero collocazione nel modo editoriale, per poi addentrarci nella progettazione di una buona storia e finendo con esercizi pratici sulla strutturazione della storia e sullo stile di scrittura. Stefania non si è risparmiata nel dispensare suggerimenti sulla scrittura, ma anche informazioni sull'approccio al mondo editoriale. E' un corso che io consiglierei a chiunque voglia cimentarsi nel genere romance.
Laura Castellano
Consiglio TopRomance a chiunque voglia cimentarsi con la scrittura di seguire i corsi di Stefania Crepaldi, perché si entra con mille dubbi e si esce con tutti gli strumenti utili per approcciarsi alla scrittura di un romanzo rosa, ma anche alla revisione di uno già scritto. Stefania è una persona preparatissima a livello professionale, pragmatica e instancabile.
Elena Contenti

Cosa imparerai

Gli argomenti di TopRomance

Un video corso verticale e pratico sulla narrativa rosa. Ecco l’indice delle video lezioni:

L1 – Generi, sottogeneri e contaminazioni

L2 – Come nasce un’idea originale

L3 – Come creare una coppia memorabile di protagonisti

L4 – Modelli di trama specifici per il romance

L5 – I 5 errori strutturali da evitare assolutamente

L6 – Tecniche di struttura per gestire e migliorare il ritmo narrativo

L7 – I 7 elementi generatori del mondo narrativo

L8 – Come scrivere descrizioni emozionanti

Ma non è finita!

+BONUS: Se acquisti oggi TopRomance hai in regalo una sezione BONUS con l’elenco delle 22 case editrici – che forse non conosci – più specializzate nel genere Rosa, e che a mio avviso fanno un ottimo lavoro di distribuzione e divulgazione. Di ciascuna casa editrice trovi anche il sito web di riferimento con tutti i contatti per inviare la tua proposta di pubblicazione.

TopRomance

Video Corso di Stefania Crepaldi
97
85
  • VIDEO CORSO REGISTRATO
  • ELENCO CASE EDITRICI (bonus)
Promo